SPAZZOLATRICI RUSTICATRICI

VALMEC

001

Spazzolatrice rusticatrice - per modificare la superficie del legno ed evidenziare la naturale venatura

Campi di applicazione: travi, perline, listoni per pavimenti, ante per serramenti o mobili

  • Larghezza mm 400/600 aperta e mm 800
  • N° 2 spazzole ( 1 acciaio / 1 Tynex) indipendenti
  • Diametro spazzole mm 210
  • Velocità avanzamento da mt 4 a mt 12

Spazzolatrice rusticatrice - Norme CE 

Le rusticatrici/spazzolatrici formula str sono la soluzione ideale per effettuare lavorazioni di rusticatura che evidenziano la vena dura del legno oppure per levigare la superficie di antine / particolari in legno massello e pannelli impiallacciati o in MDF.

Sono disponibili nelle versioni "r", con spazzole in acciaio e Tynex®, dedicate alla rusticatura del legno massello oppure nelle versioni "l", equipaggiate di serie con spazzole ad inserti abrasivi e motori comandati da inverter, per le lavorazioni di levigatura delle superfici.

Finitura perfetta.
Il doppio gruppo operatore permette di ottenere la finitura desiderata in un solo passaggio.

Massima aspirazione.
Le cappe di aspirazione di grande diametro permettono una aspirazione efficace.

Massima aderenza
Grazie al tappeto in gomma con rigature verticali.

Sollevamento gruppi operatori
Tramite volantini con indicatore numerico.

  • Dati tecnici STR 32R             
  • Gruppi operatori    2           
  • Larghezza di lavoro  mm   300       
  • Massima altezza di lavoro mm   300       
  • Potenza motori gruppi operatori @ 50 Hz    kW     3           
  • Potenza motore avanzamento @ 50 Hz  kW     0,22     
  • Bocche di aspirazione    mm   2 x 150               
  • Velocità spazzole  g / min 1500     
  • Velocità avanzamento  m / min   3 ÷ 20   
  • Diametro spazzole   mm    190 / 190           
  • Peso netto    kg     440       
  • Dimensioni    mm      L 1300  P 900   H 1300
  • Dati tecnici   STR 32L  

  • Gruppi operatori 2

  • Larghezza di lavoro    mm   300       

  • Massima altezza di lavoro    mm    300       

  • Potenza motori gruppi operatori @ 50 Hz     kW    3            

  • Potenza motore avanzamento @ 50 Hz  kW   0,22        

  • Bocche di aspirazione     mm     2 x 150                

  • Velocità spazzole   g / min 100 ÷ 1500         

  • Velocità avanzamento    m / min    3 ÷ 20   

  • Diametro spazzole      mm 230 / 230

  • Peso netto    kg    440              

  • Dimensioni     mm    L 1300  P 900    H 1300

                  

Spazzolatrice rusticatrice - Norme CE 

Le rusticatrici/spazzolatrici formula str sono la soluzione ideale per effettuare lavorazioni di rusticatura che evidenziano la vena dura del legno oppure per levigare la superficie di antine / particolari in legno massello e pannelli impiallacciati o in MDF.

Sono disponibili nelle versioni "r", con spazzole in acciaio e Tynex®, dedicate alla rusticatura del legno massello oppure nelle versioni "l", equipaggiate di serie con spazzole ad inserti abrasivi e motori comandati da inverter, per le lavorazioni di levigatura delle superfici.

Finitura perfetta.
Il doppio gruppo operatore permette di ottenere la finitura desiderata in un solo passaggio.

Massima aspirazione.
Le cappe di aspirazione di grande diametro permettono una aspirazione efficace.

Massima aderenza
Grazie al tappeto in gomma con rigature verticali.

Sollevamento gruppi operatori
Tramite volantini con indicatore numerico.

  • Dati tecnici  STR 62R
  • Gruppi operatori 2         
  • Larghezza di lavoro   mm   600       
  • Massima altezza di lavoro  mm   300       
  • Potenza motori gruppi operatori  50 Hz  kW    4           
  • Potenza motore avanzamento  50 Hz  kW   0,37           
  • Bocche di aspirazione     mm   2 x 150               
  • Velocità spazzole g / min 1500   
  • Velocità avanzamento  m / mi  3 ÷ 20   
  • Diametro spazzole   mm  190 / 190           
  • Peso netto  kg  750
  • Dimensioni  mm L 1300  P 1200  H 1550

Spazzolatrici rusticatrici per legno

Le spazzolatrici rusticatrici per legno sono strumenti essenziali nelle falegnamerie, impiegati per eseguire la spazzolatura e la rusticatura delle superfici in legno. Queste operazioni mirano a modificare le superfici del legno per mettere in evidenza la sua venatura naturale, conferendo al prodotto un aspetto unico e autentico. Originariamente utilizzate principalmente nell'ambito professionale, negli ultimi anni hanno guadagnato popolarità anche tra gli appassionati del fai da te.

Struttura e funzionamento

Una spazzolatrice rusticatrice per legno è composta da diverse parti fondamentali che collaborano per ottenere risultati ottimali:

  • Motore: alimenta il movimento delle spazzole.
  • Teste di Spazzolatura: teste rotanti che eseguono la spazzolatura a contatto con il legno.
  • Albero di Trasmissione: collega il motore alle spazzole.
  • Telaio: sostiene e protegge le parti interne della macchina.
  • Sistema di Aspirazione della Polvere: mantiene pulita l'area di lavoro e riduce la dispersione di polvere.
  • Lame di Ricambio: alcune macchine sono dotate di un sistema per la rapida sostituzione delle setole usurate.

Prima di avviare il processo con la spazzolatrice, è importante preparare adeguatamente il legno, assicurandosi che la superficie sia pulita e priva di detriti. Una volta impostata la profondità della spazzolatura e la pressione delle spazzole, il motore viene avviato. La rotazione delle spazzole a contatto con il legno rimuove strati superficiali del materiale, creando una texture spazzolata che evidenzia la naturale trama del legno.

Vantaggi dell'utilizzo delle spazzolatrici/rusticatrici

L'utilizzo di una spazzolatrice rusticatrice per legno offre diversi vantaggi:

  • Texture Personalizzate: consente di creare una vasta gamma di texture, aggiungendo un tocco unico ai progetti di lavorazione del legno.
  • Pulizia Efficace: rimuove imperfezioni superficiali, nodi e vecchi strati di finitura, preparando il legno per trattamenti successivi.
  • Efficienza Operativa: riduce il tempo e lo sforzo necessari per preparare il legno manualmente, aumentando l'efficienza nella lavorazione.

Differenze tra Spazzolatrice e Rusticatrice

La spazzolatrice per legno è progettata principalmente per creare texture sulla superficie del legno, mentre la rusticatrice è specificamente progettata per conferire un aspetto rustico o invecchiato al legno, creando solchi, graffi e altre imperfezioni.

Mentre la spazzolatrice è utilizzata per aggiungere dettagli estetici a mobili, pavimenti e altri elementi di legno, la rusticatrice è ideale per creare mobili o elementi di arredo con uno stile rustico.

In conclusione, sia la spazzolatrice che la rusticatrice consentono ai falegnami di personalizzare i loro progetti aggiungendo dettagli estetici di alta qualità.



Richiesta informazioni